All’arrivo dell’autunno, con le sue tinte calde e l’atmosfera che ancora profuma d’estate eppure già ammicca a giornate uggiose da trascorrere in compagnia di un buon libro, ecco puntuale l’appuntamento con Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole, il progetto nazionale – promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo Centro per il libro e la lettura – che, nella sua sesta edizione, porta nelle scuole di ogni ordine e grado dall’11 al 16 novembre la magia delle pagine declamate ad alta voce.

 Si rinnova anche quest’anno l’alleanza con #ioleggoperché, la campagna nazionale organizzata dall’Associazione Italiana Editori, che punta alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche di tutta Italia, e che avrà le sue giornate clou dal 19 al 27 ottobre 2019: le due campagne si passano simbolicamente il testimone e i libri donati grazie a #ioleggoperché potranno essere oggetto di lettura in classe durante Libriamoci.

È ora quindi di iniziare a immaginare a quali storie dare voce, quali classici di ieri o best seller di oggi trasformare in occasioni di lettura condivisa nelle classi: da lunedì 30 settembre sarà aperta la banca dati sul sito ufficiale Libriamociascuola.it, alla quale i docenti dovranno registrarsi per poi inserire le iniziative organizzate e, a questo proposito, il Centro per il libro e la lettura propone tre filoni tematici ai quali liberamente ispirarsi:

  • Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori, in vista del centenario dalla nascita nel 2020;
  • Noi salveremo il pianeta, sul ruolo decisivo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici;
  • La finestra sul mondo: perché leggere i giornali, un tema che emergerà soprattutto durante le letture di giornali in classe e attraverso le riflessioni con i giornalisti che aderiranno come lettori.

E non è tutto! Mercoledì 23 ottobre, è in programma al Teatro Argentina di Roma la Giornata di lancio di Libriamoci 2019: gli studenti delle scuole romane che hanno partecipato all’ultima edizione del Festival della Lettura ad Alta Voce, conclusosi a maggio scorso, incontreranno i protagonisti di Radio Kids e Max Paiella. Per chi ama leggere, per chi vuole cimentarsi con l’interpretazione a voce alta dei propri libri preferiti, e per chi ancora non ha scoperto tutti gli strumenti che è possibile acquisire grazie alla lettura, Libriamoci è un’occasione imperdibile, una sfida gioiosa alla creatività di studenti e professori.

Per informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..