Menu
  • Tipologia: Notizie dal mondo del libro

    Si è concluso ieri 12 giugno lo spoglio della prima votazione che ha designato i cinque libri finalisti alla LXXIII edizione del Premio Strega, il riconoscimento letterario promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Liquore Strega con il contributo della Camera di Commercio di Roma e in collaborazione con BPER Banca. Quest’anno gli Amici della domenica si sono riuniti nel Tempio di Adriano – Camera di Commercio di Roma e non, come da tradizione, nella storica sede della Fondazione Bellonci, dove sono in corso dei lavori di ristrutturazione dell’edificio. Helena Janeczek, vincitrice del Premio Strega 2018, ha presieduto il seggio. 

    Tipologia: Notizie dal centro del libro

    È Napoli mon amour di Alessio Forgione (NN editore, 2018) il romanzo vincitore della prima edizione di Intersezioni. Italia-Russia, il Premio annuale bilaterale promosso dal Centro per il libro e la lettura con l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca e in partnership con l’Associazione Giri di parole.

    La cerimonia di premiazione si terrà giovedì 13 giugno a Mosca presso l’elegante cornice della Biblioteca delle letterature straniere dove, insieme a Olga Strada, interverranno il presidente del Centro per il Libro e la lettura Romano Montroni e Paola Passarelli, Direttore Generale Biblioteche e Istituti Culturali del Ministero per i beni e le attività culturali. Al vincitore sarà donata una targa realizzata appositamente dall’artista Marco Bravura, che per l’occasione ha riprodotto il logo ufficiale del Premio con la tecnica compositiva del mosaico, della quale è vero maestro. 

    Tipologia: Notizie dal mondo del libro

    Jonathan Bazzi, con Febbre, Fandango Libri, Alice Cappagli, con Niente caffè per Spinoza, Einaudi, Alessio Forgione, con Napoli mon amour, NN Editore, Francesca Maccani, con Fiori senza destino, SEM, Lorenzo Moretto, con Una volta ladro, sempre ladro, Minimum Fax.

    E’ questa la cinquina dei finalisti della XXVII edizione del Premio Letterario Giuseppe Berto selezionati dalla Giuria presieduta da Ernesto Ferrero. Il vincitore della XXVII edizione del Premio sarà proclamato sabato 29 giugno a Mogliano Veneto

    Sono state una cinquantina le opere prime presentate dalle case editrici italiane e selezionate dalla Giuria. Sono tutte di narrativa, com’è peculiarità del Premio Berto che, in nome dello scrittore “veneto-calabrese”, ha mantenuto invariata la propria formula di premio riservato esclusivamente a scrittori esordienti, conservando quel ruolo di scopritore di talent scout iniziato nel 1988. 

     

    Tipologia: Notizie dal centro del libro

    Roma, 7 giugno 2019. In un paese che mostra qualche cenno di ripresa ma occupa ancora le ultime posizioni nelle classifiche europee di consumo editoriale e culturale, un gran bel segnale arriva dal Maggio dei Libri. La nona edizione della campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il libro e la lettura in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca si è conclusa il 31 maggio con numeri da record: 4.010 iniziative “ufficiali” registrate nella banca dati della campagna, che hanno coinvolto oltre mezzo milione di persone in librerie, biblioteche, scuole e spazi inediti, a cui si aggiungono quasi altrettanti eventi emersi dal monitoraggio stampa e sul territorio.

    Tipologia: Notizie dal centro del libro

    Contnua fino al 9 giugno il festival dell’editoria indipendente di Palermo Una marina di libri, giunto alla sua decima edizione e quest'anno all’insegna del tema “Isola/Isole”

    Il Presidente del Centro per il libro e la lettura Romano Montroni interviene sabato 8 giugno (12,00) alla tavola rotonda "Essere librai oggi", rinnovando la sua partecipazione al festival, dove l'anno scorso stipulò con il Sindaco Leoluca Orlando il Patto per la lettura di Palermo "Città che legge".

     

    Tipologia: Notizie dal centro del libro

    Sarà visitabile fino al 30 giugno 2019 la mostra Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app: due esposizioni, inaugurate in contemporanea l’8 maggio 2019, sono allestite rispettivamente presso la sede dell’Istituto Centrale per la Grafica di Roma e presso Palazzo Barolo – MUSLI a Torino, a cura di Gianfranco Crupi e Pompeo Vagliani. ll progetto espositivo è stato reso possibile grazie anche al sostegno del Centro per il libro e la lettura ed ha ricevuto il patrocinio del Dipartimento di Lettere e culture moderne e del Centro di ricerca DigiLab di Sapienza Università di Roma, e inoltre della Società Italiana di Scienze Bibliografche e Biblioteconomiche (SISBB). 

    Tipologia: Notizie dal centro del libro

    È la scrittrice francese Annie Ernaux, autrice di Una donna (L'Orma) ad aggiudicarsi la XIII edizione del Festival degli scrittori e Premio Gregor von Rezzori, prestigioso festival di letteratura internazionale di Firenze che promuove l'incontro tra gli scrittori, i traduttori e il pubblico italiano, la discussione di temi letterari e lo scambio di idee. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo ieri giovedì 6 giugno nella Sala D’Arme in Palazzo Vecchio a Firenze, alla presenza della vice sindaca di Firenze Cristina Giachi.

    All'Antologia di Spoon River (Feltrinelli) di Enrico Terrinoni è stato assegnato il Premio della traduzione, sostenuto dal Centro per il libro e la lettura

    Tipologia: Notizie dal mondo del libro

    Domani giovedì 6 giugno alle 15 il Teatro Argentina di Roma, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura MiBac e con Biblioteche di Roma, organizza Ipotesi per un centenario fantastico, un pomeriggio di studio e riflessione in preparazione dell’anniversario della nascita di Gianni Rodari (Omegna 23 ottobre 1920 - Roma 14 aprile 1980). 

    Intervengono: Pino Boero (Università di Genova), esperto di letteratura per l’infanzia e dell’opera di Gianni Rodari; Mario Piatti, musicologo esperto dell’opera di Rodari in musica che con Roberto Gori daranno vita a La grammatica della fantasia musicale; Flavia Cristiano, Direttore Centro per il libro e la lettura MiBac; Vanessa Roghi, storica; Fabrizio Marini, regista del documentario RAI Il profeta della fantasia; Matteo Frasca. ideatore e curatore di Radio Freccia Azzurra; Roberto Gandini, regista e coordinatore del Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli

    Tipologia: Notizie dal mondo del libro

    Il 6 e 7 giugno l'Aula Volpi dell'Università Roma 3 (via del Castro Pretorio 20, Roma) ospita l'evento finale del progetto europeo The Living Book - Augmenting reading for life, ideato per promuovere la lettura tra i ragazzi dai 9 ai 15 anni. Nel corso dell'incontro verranno presentati i risultati, gli strumenti e i metodi messi a punto per il progetto, cofinanziato dal programma dell'Unione Europea Erasmus+: vi partecipano istituzioni provenienti da 6 paesi europei, tra cui il Forum del libro, che hanno l’ambizione di avvicinare alla lettura di libri ed accrescere le abilità di lettura di studenti dai 9 ai 15 anni. Con l’occasione sarà presentata anche la terza serie del programma di Rai Scuola "Invito alla lettura", dedicata proprio alle biblioteche scolastiche e alle applicazioni in quell’ambito dell’idea di lettura aumentata.

    Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività?

    Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com